Questo sito fa uso di cookie tecnici per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
per proseguire nella navigazione cliccare su accetta per maggiori informazioni cliccare su Privacy Policy



Logo weeu noi europei


 

La riforma dell'Eurozona - Dibattito presso la Domus Mazziniana di Pisa - 25 novembre 2019
La parabola d'Europa - I trent’anni dopo la caduta del Muro tra conquiste e difficoltà 15 Aprile 2019 presso la Domus Mazziniana Pisa
L'Europa sul sofà - trasmissione del 29 maggio 2020
La parabola d'Europa - I trent’anni dopo la caduta del Muro tra conquiste e difficoltà 15 Aprile 2019 presso la Domus Mazziniana Pisa
Quale politica estera per l'EU - webinar del 4 giugno 2020

 

  VIDEOBLOG  

  EUNEWS - L'EUROPA OGGI ED. 2020  

 


 

Logo we eu HDUna narrazione nazionalista domina attualmente le politiche nazionali italiane e il dibattito pubblico sull'UE. Questa prassi, denominata dagli esperti del settore "Nazionalismo metodologico", fa sì che il dibattito dominante all'interno di ciascuno Stato dell'UE metta l'opinione pubblica nazionale contro l'UE, come se il Paese stesso non fosse un membro dell'Unione, non facesse parte delle Istuzioni comunitarie e non contribuisse alle decisioni, alle raccomandazioni all'elaborazione e all'applicazione delle strategie e delle politiche dell'Unione Europea di concerto con tutti gli altri Paesi che non acaso si definiscono Partner. In questo gioco delle parti troppo spesso le forze politiche, le rappresentanze della società civile e del mondo economico criticano l'UE parlano della necessità di formarla, ma poche proposte specifiche e concrete vengono avanzate e discusse sia dai nazionalisti che dai sostenitori dell'UE. E spesso le critiche si basano su fake news spesso appositamente prodotte e diffuse o sull'ignoranza del funzionamento delle Istituzioni dell'Unione e sulle possibilità che la cittadinanza europea ci garantisce, ovvero sulla carenza di una reale e compiuta consapevolezza di cosa significhi oggi essere Cittadino Europeo.

Il progetto WeEU - Noi Europei si propone di far muovere i primi passi verso una maggior consapevolezza dell'essere cittadini di questa Unione Europea attraverso una serie di attività gratuite innovative, frutto dell'esperienza maturata negli anni dal CesUE e riconosciute dal MIUR per l'elaborazione dei prodromi dell'educazione civica europea per le scuole e dalla Commissione europea, mirate a

  • stimolare la coscienza civica europea in una popolazione significativamente ampia di studenti e docenti delle scuole secondarie privi una conoscenza specifica dell'UE al fine di diventare non solo studenti e docenti più consapevoli dell'essere cittadini europei ma anche promotori e moltiplicatori della comunicazione pro UE per l'opinione pubblica a tutti i livelli, costituendo il nucleo di una sfera pubblica europea;
  • coinvolgere nei dibattiti i think tank, la società civile, gli accademici, gli eurodeputati e i politici e gli amministratori locali per far conoscere il funzionamento delle Istituzioni Europee, delle politiche messe in atto dall'UE e del ruolo italiano nell'UE perché essere cittadini italiani vuol dire essere cittadini europei. Allo stesso tempo, il dibattito porterà, motu proprio, alla formulazione di proposte costruttive basate su una maggiore consapevolezza dell'UE e su quali riforme l'Europa debba attuare per rispondere in modo più efficace alle richieste dei suoi cittadini;
  • produrre strumenti di comunicazione e informazione sull'UE su base regolare e continuativa.

 

GLI STUDENTI RACCONTANO L'EUROPA

Nel corso dell'estate abbiamo organizzati dei laboratori di scrittura giornalistica con alcuni studenti del Liceo Fermi di Cecina e in collaborazione con la redazione di EURACTIV Italia. Gli studenti si sono cimentati in un nuovo modo di sentirsi europei: quello di raccontare in prima persona l'UE in riferimento ai temi per loro più importanti.

Qui trovate alcuni dei pezzi che hanno scritto alla fine del percorso.

 

Il COVID-19 non ferma gli sbarchi di immigrati:
rischio nuovi contagi

Il COVID-19 non ferma gli sbarchi di immigrati:rischio nuovi contagi

L'emergenza sanitaria da Covid-19 ha messo a dura prova il governo sul tema dell'immigrazione aggravato dai continui sbarchi avvenuti anche nel periodo di isolamento durato circa 60 giorni (lockdown).

 

 

Leggi il post

Italia fanalino di coda in Europa: i problemi della scuola prima e durante il lockdown

Italia fanalino di coda in Europa: i problemi della scuola prima e durante il lockdown

Tutto il mondo da febbraio deve far fronte ad una pandemia alla quale tutti noi abbiamo avuto bisogno di adattarci e cambiare le nostre abitudini. Il “lock-down” ha coinvolto milioni di famiglie che...

 

 

Leggi il post

La tragedia della guerra silenziosa in Yemen:
come è coinvolta l'Europa?

La tragedia della guerra silenziosa in Yemen:come è coinvolta l'Europa?

In Yemen è in corso una guerra sanguinosa dal 2015 e, come viene descritta dall'O.N.U ( organizzazione delle nazioni unite), “il peggior disastro umanitario causato dall’uomo“. Spagna e Croazia coinvolte nella vendita di armi, le istituzioni non intervengono e l'opinione pubblica alza la voce.

Leggi il post

La nuova normativa dell'UE sull'intelligenza artificiale

La nuova normativa dell'UE sull'intelligenza artificiale

L’Unione Europea sta cercando un modo per far progredire l’intelligenza artificiale in ogni ambito, nel frattempo delinea nuove regole giuridiche e sistemi di certificazione per garantire la qualità dell’intelligenza artificiale.

 

Leggi il post

La corruzione
in Europa

La corruzione in Europa

Iniziamo analizzando, prima di tutto, la parola "corruzione", infatti non tutti conoscono bene questa parola; la parola corruzione, indica generalmente una situazione in cui un soggetto agisce in contrapposizione con i suoi doveri ed obblighi, in cambio di denaro o altri favoreggiamenti.

Leggi il post

L'omofobia
in Europa

L'omofobiain Europa

Un argomento di cui si parla molto è l'omosessualità in generale, il peso che l'LGBTQ+ ha su questa società e, l'omofobia nei vari stati. Per fortuna, in Italia siamo vicini all'approvazione della legge contro l'omotransfobia, e per fortuna anche in altri paesi europei ci siamo sempre più vicini.

Leggi il post

 

EUNEWS - L'EUROPA OGGI

L'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ci ha permesso di registrare negli studi televisivi di TeleGranducato solo le prime puntate della trasmissione. Le altre puntate sono state invece registrate da remoto questo ci ha permesso di rendere davvero internazionale il programma "EUnews - L'Europa oggi". Abbiamo infatti realizzato collegamenti dalle principali capitali europee e anche dagli USA con Berndt Huttemann in collegamento da Berlino, Gerardo Fortuna in collegamento da Bruxelles, Geronimo Maillo da Madrid, Ionannis Papageorgiu da Atene, Thomas Cattoi da Berkeley, Silvia Romano da Parigi, Virginia Zaccagnini da Berlino, Margherita de Candia da Londra, Okanyi Zsolt da Budapest, Izolda Bokszcanin da Varsavia e Eleonora Vasques da Londra.

Abbiamo avuto anche il piacere di ospitare Professori e ricercatori universitari nel corso delle nostre puntate: Sara Poli (Università di Pisa), Giulio Galdi (EUI), Edoardo Bressanelli (Scuola Superiore Sant'Anna), Giacomo Delle Donne (Scuola Superiore Sant'Anna), Claudia Morini (Università del Salento), Fabio Masini (Università di Roma Tre) e Roberto Castaldi (Università e-campus). Sono intervenuti anche i giornalisti di EURACTIV Italia: Valentina Iorio, Andrea Bianchi, Alessandro Follis, il Segretario della Gioventù federalista Europea Antonio Argenziano, oltre ad alcuni studenti dell'Università di Trieste e del Liceo scientifico Buonarroti di Pisa.

 

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020, 12^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 11^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 10^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 9^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 8^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 7^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 6^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 5^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 4^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 3^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 2^ puntata

EUNews - l'Europa oggi
Ed. 2020 1^ puntata

 

vai agli altri progetti recenti

Rate this item
(3 votes)